Art, Cose by Night, Fare Cose, Grazie di tutto, Music, Partito della Palma, Photos, Projects, Shootings, Tropical Future., Weekend, Wonders of the Webs

Il Soda Golf Club in giro per il Covo Club.

Lo scorso sabato il Soda Golf Club è venuto al Covo Club per presentare uno showcase ricco di limoni volanti, piante tropicali e cedrata Tassoni.

Tra limoni volanti, bottigliette di Tassoni e piante tropicali la loro esibizione è stato un vero e proprio delirio. Con il Golf Club al completo, poi, non è stato difficile fare anche delle belle foto. Continue reading

Advertisements
Standard
Art, Collaborations, Fare Cose, Partito della Palma, Photos, Projects, Tropical Future., Wonders of the Webs

Visioni tropicali e palme in negativo: le foto di Xuebing Du.

Xuebing Du è una fotografa e designer, e vive a San Francisco.

Ha selezionato per noi 30 dei suoi lavori preferiti, accomunati da un tema che sta a cuore a noi quanto a lei: l’estetica tropicale. Continue reading

Standard
Cose by Night, Fare Cose, Fare Cose Black Edition, Music, Photos, Projects, Shootings, Weekend, Wonders of the Webs

I Coma Cose e Fosco 17 in giro per il Covo.

Venerdì scorso abbiamo avuto l’onore di condividere la serata al Covo Club di Bologna con i Coma Cose e Fosco 17.

Dopo il sound check e prima che arrivassero le pizze abbiamo colto l’occasione per fare due foto insieme.

L’idea è sempre quella, come è stato per i Gomma e per Myss Keta. Un giro per il Covo, foto semplici, per fare uscire la personalità degli artisti ed ambientarli in uno dei luoghi più rock d’Italia. Continue reading

Standard
Cose by Night, Fare Cose, Grazie di tutto, Music, Photos, Shootings, Weekend

MYSS KETA in giro per il Covo Club.

Bentornati lettrici e lettori, rieccoci con un nuovo emozionante episodio di “Io che faccio le foto alla gente dentro al Covo Club, al cesso e non”.

Questa volta tocca alla vostra beniamina meneghina MYSS KETA, che lo scorso halloween è stata protagonista di un concertone sold out in quel di Bologna. Continue reading

Standard
Art, Collaborations, Fare Cose, Grazie di tutto, Guest Posts, Interviews, People, Photos, Projects

Come il Daltonismo cambia la visione del Mondo.

Articolo di Pierframes e Audry con la gentile collaborazione di Federico, il loro amico daltonico.

Federico ha 21 anni.

Da piccolo colorava gli alberi di rosso, i cieli di viola e le facce di grigio, e spesso gli si scaricava il Game Boy tra le mani perché non capiva quando la luce della batteria cambiava colore.

Dopo aver chiacchierato a lungo, gli abbiamo chiesto di utilizzare la sua tabella Pantone personale per mostrare a tutti il modo in cui lui vede il mondo.

Continue reading

Standard
Fare Cose, Music, Playlists, Weekend, Wonders of the Webs

Now Playing: Fare Soldi – 21+.

Non avevamo ancora parlato del nuovo disco dei Fare Soldi, e abbiamo fatto malisssimo.

I Fare Soldi sono il duo Frisco Disco col nome più bello del mondo. Il modo in cui si presentano ci fa impazzire, e quest’album ne è l’esempio perfetto: dalla copertina con una bellissima ragazza stesa su un letto di patatine fritte a titoli come Modemfucker o Chilly Willy. Nell’immagine come nella musica, questi due ragazzi udinesi hanno un mix perfetto di ironia ed eleganza.

Continue reading

Standard
Collaborations, Grazie di tutto, Music, Stories, Suona Semplice, Weekend, Wonders of the Webs

Il Caso #Boachella. La storia, la polemica, lasagna.

I ragazzi del Collettivo HMCF sono completamente pazzi.

Vi giuro, stanno fuori come i balconi. Adesso hanno deciso che vogliono fare il Coachella a Bologna, chiamare Gianni Morandi, riunire i Lùnapop e fare l’unica data in Italia dei bonghi di Piazza Verdi feat. la Controlla.

Ma andiamo per gradi.

L’HMCF è un collettivo che opera a Bologna principalmente in campo musicale, è dietro a progetti come la serie di concerti Suona Semplice e le varie declinazioni musicali di Vittorio Marchetti, come Sin/Cos o Osc2X che l’anno scorso è salito alla ribalta con la partecipazione ad X-Factor. Sono bravi ragazzi pieni di passione e voglia di fare, e con questo intendo che sono completamente folli e hanno probabilmente dei piani per conquistare il mondo.

coachella.jpg

Il Coachella è un festival che si tiene annualmente nelle valli della California, ed è uno di quei festivaloni estivi che quando leggi il cartellone ti sembra di vedere tutto Spotify in un solo foglio A3. A metà tra un Burning Man e un Reading, chi va al Coachella vive un’esperienza unica al mondo fatta di palme, fiumi di ragazze (poco) vestite a tema hippie/nativoamericano, e praticamente tutti i più famosi musicisti rock, indie, EDM e hip hop al Mondo che suonano contemporaneamente.

Il cartellone dell’edizione 2016, pubblicato una decina di giorni fa, era qualcosa di così assurdo da sembrare uno scherzo. Assurdo in senso buono, con reunion dei Guns ‘n’ Roses, Sufjan Stevens e Jack Ü scritti nella stessa riga, ed in generale un botto di nomi pazzeschi (da Skepta a SOPHIE, dai Silversun Pickups ai Run The Jewels).

Con l’uscita di questa notizia l’Internet non ha perso tempo e ha subito tramutato questo cartellone in un meme.

Continue reading

Standard