Fare Cose, Fare Cose Black Edition, Interviews, Music, Videos

Armando Sciotto aka Er Chicoria presenta il libro Dura Lex e l’album Servizio Funebre. L’intervista di Fare Cose.

Non è che siamo fissati con il Truceklan o col rap romano in generale.

È solo che ultimamente stanno facendo un botto di roba interessante. Dopo Andrea Ambrogio aka Gemello che espone la sua arte moderna all’Auditorium Parco della Musica, Armando Sciotto aka Chicoria se ne esce fuori con un libro, con un titolo in latino.

E non solo. Nello stesso periodo se ne esce fuori con un nuovo album, Servizio Funebre, per Smuggler’s Bazaar.

È venuto a Bologna, al Rakal Shop di via del Pratello, per presentare entrambi. Ancora dolente per essermi perso il silent reading organizzato qualche settimana prima dalla Nobook a Milano, non mi sarei permesso di perdermi quest’incontro col Maestro.

Cinque minuti prima di uscire scrivo al mio amico Nicola. Gli chiedo “Ah quindi vieni anche tu? Ho visto che hai messo partecipo”. Lui risponde “Ah sì, ma lo vuoi intervistare? Aspetta che faccio due chiamate.”. Nicola aveva deciso spontaneamente di essere un grande. Nel giro di cinque minuti scopriamo che avremmo video-intervistato il Maestro.

Preparo al volo uno zaino fotografico con quello che trovo, mi accorgo felicemente che luce e microfono sono a Roma dal nostro caro amico Luca da quella volta di Batman, decido per qualche motivo di non portare un treppiede, e mi dirigo verso il Pratello.

Continue reading

Advertisements
Standard