Art, Fare Cose, Interviews, Photos, Projects, Wonders of the Webs

Quando non c’è lo spazzolino c’è Humunch, il progetto fotografico di Chiara Lombardi.

Chiara, 22, fotografa.

Dopo essersi diplomata a Salerno, circa tre anni fa si trasferisce a Roma per frequentare la Rome University of Fine Arts. Attualmente sta preparando una tesi sull’empatia nel campo dell’arte e lavora a vari progetti fotografici e artistici.

Nei suoi lavori rivolge una particolare attenzione al corpo e le piace pensare che ogni cosa che faccia sia una sorta di autoritratto. Le tematiche che sviluppa sono più o meno impegnate, lei ci ha detto: “Mi piacciono le relazioni, l’estetica del brutto, le maschere pirandelliane”.
Humuch è il progetto che ci ha colpito di più, lei ce l’ha descritto così:Humunch04.jpg

“Humuch è nato in un periodo ambiguo della mia vita e gli sono molto grata poichè mi ha salvata dalla totale improduttività artistica che mi stava attanagliando. Il tema del consumismo è rielaborato qui in chiave ironica. I miei Humunchies sono io, siamo noi, e sono tutti quelli che fanno parte del sistema contemporaneo, volenti o nolenti”.
Il progetto consiste nell’appoggiare una fototessera di una persona su una base, che può variare dal tavolo della cucina ad una scrivania qualsiasi, masticare bene una chewing gum colorata, e successivamente appiccicarla sul volto ritratto all’interno della fototessera.

Dall’unione delle parole human (umano) e munch (masticare) nasce qundi Humunch.

Potete partecipare anche voi, Chiara ne sarebbe felice. Per farlo, potete contattare chiara all’indirizzo emaildichiaralombardi [chiocciola] gmail.com

Trovate Chiara anche su Facebook e Instagram.

Advertisements
Standard

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s