Lo chiamano già Il Padrino – Parte II dei new media.

L’1 Agosto 2014 Fare Cose apriva i battenti ed accoglieva il pubblico con 4 articoli. Uno di questi parlava di quello che, a quel tempo, era indiscutibilmente il video più interessante della storia. Il Maestro Sathyan Thambirajah, nel suo primo video su Youtube, parlava di quello che sembrava un innocuo autoradio a cassette, prima che una serie di colpi di scena lo rendesse uno degli spettacoli più emozionanti della storia dell’Internet.

Il nostro articolo si concludeva con la speranza, condivisa da molti nei commenti, dell’arrivo di un sequel. Ebbene, quasi due anni dopo la pubblicazione del primo video, il 30 Novembre 2014, il sequel è arrivato: “Tapes, Cassettes, and Nostalgia revived” è già un classico.

“Kenwood car cassette player KRC999 mark II” lascia a bocca aperta, ed è impossibile guardarlo fino alla fine senza lasciarsi scappare un “uuuh”. Ma il suo sequel non è da meno. Comincia con il Maestro Sathyan che preme play sul suo spaventoso impianto Technics a cassetta, accogliendoci sulle dolci note di Don’t Forget To Call dei Perfect Gentlemen. Sposta l’inquadratura rivelando una visione incredibile: un tavolo coperto completamente da cassette di varie marche e modelli, molte ancora incellophanate. Saluta gli spettatori ringraziandoli per il successo del primo video, dimostrando un’umiltà inaudita per un Maestro del suo calibro, e comincia a parlarci delle cassette.

“Cassettes are a strange thing…”

Il Maestro alimenta il mistero e la suspense. Ci affascina di nuovo all’argomento, in caso ci fossimo dimenticati delle emozioni regalate dalla sua prima opera. Da lì parte l’analisi delle varie cassette sul tavolo. Non voglio spoilerarvi il resto del video: vale la pena guardarlo coi propri occhi. Dico solo che quello che segue è un viaggio affascinante nel mondo delle cassette. Un fascino magnetico a cui è impossibile sfuggire.

Arrivato alla fine del video non sono più la stessa persona, ho imparato tantissimo e ho voglia di divulgare il verbo del Maestro. Guardare il video dell’autoradio è sempre un’esperienza meravigliosa, ma da quando è arrivato il sequel il titolo di video più interessante della storia è diventato molto più combattuto.

Inchiniamoci alla grandezza del Maestro Sathyan, ché da lui non si può che imparare. La più grande perla di saggezza che ci ha lasciato è forse la bio del suo canale, dove dimostra tutta la sua umiltà e rispetto per suo il pubblico.

“Hi. My aim is to try and post videos on my interests which are so far unavailable on YouTube. And based on requests and comments from you I will continue to post further on what you want to see more of. Thanks for watching”

Probabilmente ogni bio mai scritta potrebbe imparare molto dalla semplicità ed onestà di quella di Sathyan.

Non ci resta che dire: grazie di tutto, Maestro.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s