Fare Cose, Fare Cose Black Edition, Fare Mode, Stories

La release di Alexander Wang x H&M a Bologna è stata divertente.

Ero uscito per fare altro.

Ore 10 e qualcosa. Scendo dal 20 in via Indipendenza e noto degli strani movimenti davanti all’H&M. Un andirivieni di uomini vestiti di nero e donne con cappellini neri di lana, che portavano in mano borsoni neri che non sembravano quelli soliti dell’H&M. Dopo un attimo di confusione il mio cervello fa 2+2 e si ricorda delle foto che aveva visto la sera prima su Instagram: era uscita la roba di Wang.

Processed with VSCOcam with hb1 preset

Incuriosito decido di entrare per vedere come fosse la situazione. All’ingresso un team di security rimpinguato gestiva il suddetto andirivieni. La vetrina da uomo era la stessa del giorno prima, mentre quella da donna era stata allestita per l’occasione con uno sfondo nero e dei nuovi manichini ancora più neri, che al mio arrivo erano già seminudi. Tutto normale e tranquillo nei primi due piani, ma arrivato al terzo mi trovo davalti al Delirio.

Un mare di gente vestita di nero si muove di moto browniano nel rettangolo riservato ai capi da donna della nuova collezione. Brandiscono braccialetti colorati e grandi buste nere di cartone. Il team di butta e commessi al completo gestiscono il flusso, in evidente stato di stress, ma allo stesso tempo compiaciuti. Al piano di sopra si trovano quelli da uomo, ma la situazione sembra molto più tranquilla. A parte un po’ di fila in più ai camerini è quasi tutto in ordine. In un angolo sono rimaste giusto un paio di maglie nere in neoprene e due paia di scarpe in sintetico con tanto di scritta cubitale WANG. Uomini vestiti di nero ci girano intorno, un po’ corvi e un po’ avvoltoi, chiedendosi come risolvere il problema delle 3 taglie in più.

Sulla maglia in neoprene ammetto di farci un pensierino data la mancanza di scritte cubitali ed apparente praticità, ci sarei quasi potuto andare a lezione. Decido però di trattenermi. Mi ricordo che ho delle cose da fare, faccio un paio di foto col cellulare ed esco per andare a fare le mie commissioni. Passando per Piazza Maggiore noto che è completamente vuota. Evidentemente le persone che non sono a lavorare sono tutte al terzo piano dell’H&M.

Di ritorno dalle mie faccende, intorno alle 11:30, mi concedo un paio di minuti per tornare a vedere come si sia evoluta la situazione. I manichini sono completamente nudi, la folla al piano delle donne è scomparsa, e al piano degli uomini non è rimasto più niente.

Chiedo informazioni ad un commesso e mi racconta che la maggior parte della collezione da uomo è esaurita in soli 10 minuti. La fila al piano delle donne era regolata da un complesso sistema di braccialetti, mentre l’accesso al piano degli uomini era sostanzialmente libero. Alcune delle prime in fila hanno approfittato per salire al piano di sopra e fare scorta per fidanzati, fratelli zii e cugini.

Questo evento è stato sicuramente un’esperienza folkloristica. Trovarmici per caso nel momento giusto mi ha permesso di vederlo dal punto di vista di un passante evitando lo stress della folla e della fila. Non posso negare che assistere ad un tale spettacolo di follia e Hype abbia avuto il suo valore di intrattenimento.

Mi dispiace non aver avuto a disposizione attrezzatura fotografica migliore del mio Nexus, ma poco male, c’è sempre VSCO a consolarmi. Forse avrei dovuto approfittare e riportarmi a casa un souvenir in neoprene nero, e forse quella maglia mi avrebbe fatto comodo, ma alla fine sono contento di aver scelto di Fare Cose invece che Fare Fila.

Advertisements
Standard

One thought on “La release di Alexander Wang x H&M a Bologna è stata divertente.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s